Brave Browser

L’inizio del 2019 ha visto negli Stati Uniti un rinnovato interesse per la registrazione di trademarks collegati al mondo crypto, così come segnalato dal database USPTO. Alcuni di questi trademarks crypto sono legati alle grandi major, mentre altri sono stati invece presentati da piccole società.

Fra le grandi società, questa ondata è iniziata con Samsung che a dicembre ha registrato il proprio trademark crypto riferito ai wallet su smartphone, ma c’è anche Cryptokicks, il marchio commerciale registrato da Nike che potrebbe portare sia ad un portale di e-commerce sia ad altri servizi collegati alle valute virtuali.

Articolo tratto da cryptonomist.ch