Gli NFT – non fungible tokens (tokens non fungibili) – sono un tipo particolare di tokens che hanno come proprità peculliare di essere unici e non intercambiabili con altri token dello stesso tipo, come invece succede con Bitcoin ed Ethereum (fungibili). Ogni token è unico e viene usato per rappresentare a modo di contratto o certificato (digitale) la proprietà di una cosa specifica, come lavori d’arte, proprità immobiliari od oggetti da collezione, sia nella loro forma digitale ma anche appartenenti al mondo reale.

Creati su piattaforme blockchain già esistenti hanno una natura immutabile e trasparente in cui ogni scambio di proprità viene registrato sulla blockchain stessa.

Di seguito una selezione di risorse per avvicinarsi alla produzione e collezione di NTF.

RARIBLE

Rarible è una piattafforma decentralizzata che permette di creare, vendere o acquistare oggetti da collezione digitali protetti e certificati con la tecnologia blockchain.

Rarible si identifica come il primo mercato al mondo di NFT (Non Fungible Tokens) di proprietà della comunità”. Inoltre, Rarible sfrutta il suo token RARI – che è il primo token di governance al mondo nel campo NFT – per alimentare questo modello di piattaforma gestito dalla comunità.

Rarible ha un’interfaccia utente relativamente semplice e intuitiva che permette in pochi facili passaggi di connettere un wallet decentralizzato alla piattaforma che offre supporto per MetaMask, Wallet-Connect, Fortmatic e WalletLink, ed in pochi minuti creare il proprio NFT o di acquistarne tra quelli messi in vendita nella galleria.

SUPER RARE

SuperRare è una piattaforma in cui gli amanti dell’arte digitale possono connettersi e collezionare – lo chiamano “collezionismo sociale”.

L’idea alla base di SuperRare è la convinzione che il collezionismo sia intrinsecamente sociale, quindi i collezionisti e gli artisti dovrebbero essere in grado di interagire facilmente attorno alla loro passione condivisa.

Sulla piattaforma, gli utenti possono vedere chi sono i migliori collezionisti e artisti di tendenza, quanti pezzi hanno acquistato o creato e quanto ETH hanno speso o accumulato. È inoltre possibile visualizzare l’arte stessa insieme a una descrizione e la sua storia dei proprietari.